NOTA! Questo sito utilizza i cookie e tecnologie simili.

Se non si modificano le impostazioni del browser, l'utente accetta. Per saperne di piu'

Approvo

12 Febbraio - i comunisti a Brescia contro l'espansionismo della Nato e dell'U.E.

Postato in NEWS

Alcune immagini del presidio "NATO per invadere" tenutosi il 12 Febbraio a Brescia in Largo Formentone.

La manifestazione, chiamata dalla sezione bresciana del Partito Comunista, ha visto l'adesione di P.C.I., P.R.C. e altre formazioni della sinistra di classe.

Univoca la condanna dell'espansionismo della NATO e delle folli logiche filo atlantiche che spingono la U.E. a soffiare sui venti di guerra in Ukraina anche contro i propri interessi.

Di fronte a quanto sta accadendo al confine russo e in altri luoghi del pianeta i comunisti hanno il dovere di ritrovare una voce condivisa, un analisi chiara e non subalterna alla propaganda di guerra del Dipartimento di Stato U.S.A., una lettura della situazione geopolitica non giocata sul filo dell'equidistanza tra fantomatici "opposti imperialismi".

Per un mondo multipolare, per un futuro di Pace e cooperazione.

Nel video l'intervento di Lamberto Lombardi, Segretario Provinciale del Partito Comunista Italiano di Brescia.

 

 

 

 

Aggiungi commento


Codice di sicurezza
Aggiorna